COMUNICATO STAMPA: Il lavoro tanto atteso

COMUNICATO STAMPA

Il lavoro, il diritto al lavoro è uno dei tanti sensori di emarginazione e discriminazione nei confronti delle persone disabili. Per questo con grande soddisfazione avevamo accolto il decreto attuativo del Jobs Act 151/2015 il quale prevedeva, dal primo gennaio 2017, alcuni provvedimenti che avrebbero dato sicura occupazione a decine di migliaia di persone in attesa.
Secondo quella nuova normativa, infatti, anche i datori di lavoro privati, che occupano dai 15 ai 35 dipendenti, dovranno assumere un lavoratore con disabilità, oltre al fatto che le aliquote di riserva dovranno essere rispettate anche dai partiti politici, dai sindacati, dalle organizzazioni senza scopo di lucro che agiscono nel campo della solidarietà sociale, dell’assistenza e della riabilitazione.
Ora il decreto Milleproroghe, già approvato al Senato, rinvia purtroppo al 2018 l’entrata in vigore di quel Decreto, e chiediamo quindi con forza, in perfetta sintonia con la FISH, che alla Camera dei Deputati NON si ponga la fiducia, evitandone così la discussione. E’ urgente ripristinare quel diritto al lavoro tanto atteso, necessario per alleviare il gravissimo impoverimento di cui soffrono ora più che mai le persone disabili e le loro famiglie.
Lia Fabbri
Presidente nazionale ANIEP

Questo inserimento è stato pubblicato in Attualità, News, Notizie dalla Sede. Metti un segnalibro su permalink. I commenti sono chiusi, ma puoi lasciare un trackback: Trackback URL.